Shopping cart Carrello 0 Prodotto Prodotti (vuoto)

Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
€0.00 Tasse
€0.00 Totale

Pagamento

Nuovo Sostieni i Centri Antiviolenza

Clementine Antiviolenza - Confagricoltura Donna

€25.00

Questo prodotto non è più disponibile

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Confagricoltura Donna per celebrare la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne ha organizzato una raccolta fondi per sostenere i centri antiviolenza attivi contro la violenza di genere. 

Il ricavato verrà devoluto ai centri di accoglienza della rete DIRE 

Il peso della cassetta è di 5 Kg.

Più dettagli

Pagamenti sicuri con
Pagamenti sicuri con

Maggiori informazioni

Anche quest’anno l’Associazione Confagricoltura Donna, in collaborazione con Soroptimist Italia,  per celebrare La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazione Unite, ha organizzato una raccolta fondi per sostenere i vari centri antiviolenza dislocati in tutt’Italia.

 Durante le precedenti edizioni dell’iniziativa – siamo ormai all’ottavo anno consecutivo che la raccolta fondi viene effettuata - le imprenditrici agricole si sono ritrovare nelle piazze italiane per vendere le clementine antiviolenza in memoria della giovane calabrese Fabiana Luzzi, uccisa per mano del fidanzato in un agrumeto di Corigliano.

 Quest’anno, con l’imperversare della pandemia di COVID-19, abbiamo fatto di tutto per non fermarci, desiderando fortemente fornire il nostro contributo affinché la violenza di genere sia contrastata con ogni mezzo. Abbiamo quindi pensato di digitalizzare l’evento e dare il via alla vendita delle clementine antiviolenza on-line.

 Con l’acquisto di una box, raccolta negli agrumeti calabresi, hai contribuito al sostegno di uno dei centri della rete DIRE: luoghi in cui vengono accolte le donne che hanno subito violenza e che si prodigano all’accoglienza telefonica, ai colloqui personali, all’ospitalità in case rifugio aiutando le donne nel loro percorso di uscita dalla violenza.